Com’è fatto un impianto fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico è sistema costituito essenzialmente dall’assemblaggio di più moduli fotovoltaici, i quali sfruttano l’energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico.

 

Moduli fotovoltaici

I moduli fotovoltaici, o comunemente chiamati pannelli solari, sono dei dispositivi composti da celle fotovoltaiche in grado di convertire l’energia del sole in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico (trasducono in elettricità l’energia solare incidente grazie a una lamina di materiale semiconduttore, in generale il silicio) . Tra le tipologia costruttive di moduli più comuni, abbiamo: silicio monocristallino, silicio policristallino, silicio amorfo.

 

Inverter

L’inverter ha il compito di trasformare la corrente continua (DC) prodotta dai pannelli solari in corrente alternata (AC) per poterla utilizzare dalle utenze ed immetterla, in caso di impianto grid-connected, nella rete elettrica nazionale.

 

Quadri elettrici

I quadri elettrici permettono il corretto funzionamento e la precisa protezione a tutto il sistema fotovoltaico (dispositivo di interfaccia e sezionatori).

 

Contatori

I contatori hanno il compito di misurare l’energia prelevata dalla rete e l’energia immessa in rete che verrà poi monetizzata (convenzione Scambio sul Posto o Ritiro Dedicato).